Il tuo letto

Come pulire il materasso senza fatica

Sì, lo sappiamo, pulire il materasso non è un'attività divertente ma non disperiamo: con qualche trucchetto del mestiere sarà un gioco da ragazzi

È giunto il fatidico momento e non riesci a rassegnarti?
Al solo pensiero di dover pulire il materasso ti viene da piangere?
I ricordi dell’ultima volta non sono molto positivi e non se ne vogliono proprio andare dalla tua mente?
Non preoccuparti ti aiutiamo noi a trovare la motivazione!
Come? Dimostrandoti che con i nostri consigli pratici riuscirai
a pulire il materasso senza dover faticare troppo.
Sì, perché, non nascondiamolo, quando c’è da pulire il materasso la fatica si fa sentire.
Come noi anche tu non avrai mai sentito qualcuno che parla di questa mansione con entusiasmo e allegria.
D’altronde, come ogni manutenzione casalinga “straordinaria”, anche la pulizia del materasso rientra con pieno diritto nella sfera dei lavori fastidiosi che sono però importanti per sentirsi bene e donare una lunga vita ai propri oggetti. Le nonne ce lo dicevano sempre, no?
Va bene i consigli di nonna, noi ci teniamo tanto perché sono e saranno sempre super preziosi, però ecco, oggi il materasso vorremmo poterlo pulire senza dover sudare sette camice.

Perché è fondamentale pulire il materasso?

Per aiutarti a trovare la giusta convinzione, ti invitiamo a pensare che il tuo materasso, se non lo pulisci regolarmente, finirà per trasformarsi in un groviglio di polvere e acari.
Ebbene sì, i materassi possono ospitare acari della polvere, pelle secca, sporcizia, residui chimici provenienti da prodotti cosmetici, sudore e molti altri detriti.
Come può succedere tutto questo?
Facile, il materasso è uno dei “luoghi” più frequentati della casa, su di esso passiamo ben un terzo della nostra vita e di conseguenza è uno dei componenti della casa più soggetti allo sporco. Ecco perché è bene pulirlo regolarmente, soprattutto per chi soffre di allergie.
Attenzione, non vogliamo terrorizzarti ma siamo sicuri che questo pensiero basterà per convincerti. Come è stato per noi, ti farà balzare dal letto e non vedrai l’ora di metterti a pulire il materasso.

Quando pulire il materasso?

Scoperto cosa può nascondersi nel materasso e cosa può dormire insieme a noi per tutta la notte,
siamo sicuri che anche tu non vedrai l’ora di iniziare la pulizia.
Considera che ogni momento è buono per pulire il materasso ma generalmente è bene pulirlo almeno due volte all’anno. Una volta per stagione: inverno ed estate.
Naturalmente, se nel corso dell’anno si presentano episodi particolari come una convalescenza oppure la pipì di un bambino, è bene fare un’ulteriore seduta di pulizia.

Come pulire il materasso: 5 passaggi fondamentali

Compreso quanto sia importante pulire il materasso possiamo iniziare con i passaggi fondamentali e indispensabili che ci assicureranno un materasso igienizzato e sonni sereni.

1-Via tutta la biancheria!

Prima di tutto, togliamo tutta la biancheria e quando diciamo tutta intendiamo proprio tutta dal copripiumino alle lenzuola, dalle federe al coprimaterasso, per arrivare, in caso di materasso sfoderabile,
al guscio esterno stesso. Laviamo, rispettando le indicazioni delle etichette, tutto in lavatrice.

2-Aria e sole

Per lavare il materasso scegliamo una bella giornata soleggiata e, una volta liberato dalla biancheria, portiamolo all’aria aperta. Esponiamolo il più possibile alla luce del sole. Prima di rimetterlo in casa sbattiamolo bene con un battipanni. Sole, aria e battipanni permetteranno di far fuoriuscire le polveri ed eliminare gli acari.

3-Aspirare parte prima

Una volta riportato in casa, aspiriamo con un aspirapolvere per materassi
o una scopa elettrica a vapore il materasso in ogni sua parte, su entrambi i lati e lungo i bordi. Soffermiamoci qualche secondo in più negli angoli, nelle cuciture e nelle congiunture: è proprio lì che solitamente si annidano polvere e residui.

4-Bicarbonato: la soluzione magica per pulire materasso!

Quando si parla di pulizia, proprio come il prezzemolo in cucina, spunta in ogni altra stanza il bicarbonato.
Il bicarbonato, infatti, è un grandissimo alleato per l’igiene della casa e in questo caso è ottimo proprio per igienizzare e pulire il materasso. Tra le altre cose il suo utilizzo è anche semplicissimo. Versiamo la “polverina magica” su tutto il materasso e lasciamo agire almeno 60 minuti.
Passato il tempo necessario, aspiriamo il bicarbonato con un aspirapolvere o spazzoliamolo via con una spazzola. Ripetiamo l’azione per ogni lato.

5-Olio essenziale

Una volta finito di lavare il materasso, passiamo sul materasso un panno pulito impregnato con  alcune gocce di olio essenziale Tea Tree Oil, queste delicate gocce ci doneranno un ottimo profumo e terranno lontano gli acari.

Come pulire il materasso ogni giorno?

Naturalmente, per mantenere pulito il nostro materasso e diminuire la possibilità di incappare in fastidiose allergie e problemi respiratori, le cure e le attenzioni per il nostro letto devono essere quotidiane.
Ogni giorno, seguendo piccoli accorgimenti, possiamo creare e mantenere un ambiente salutare e rilassante in cui dormire e allo stesso tempo si allontanerà il momento di cambiare il materasso.
Tutte le mattine, appena svegli, non rifacciamo subito il letto ma lasciamolo “sfatto” e apriamo le finestre di camera. Arieggiamo stanza e materasso, se poi caldi raggi di sole raggiungono il nostro letto tanto meglio: questo diminuirà l’umidità presente nel letto e lo renderà meno vulnerabile agli attacchi di acari e muffe.
Cambiare la biancheria del letto ogni 7 giorni e lavandola in lavatrice almeno a 60° ci aiuterà a migliorare la qualità del riposo.
Finito il periodo invernale, prima di riporli in scatola per il cambio stagionale, laviamo accuratamente piumoni e coperte.
Sappiamo quanto è bello guardare la propria serie tv preferita mangiando pop-corn o patatine ma ricordiamoci che, per il bene del nostro sonno, è meglio non mangiare sul materasso. 
Questo è importante per evitare la comparsa di quelle fastidiose macchie non facili da eliminare ma anche che briciole e residui di cibo attirino batteri e microrganismi nel nostro giaciglio.
Seguendo questi semplici consigli, siamo sicuri che il materasso rimarrà in salute per molto tempo assicurandoci un sonno da favola.

 

Altri articoli della categoria

    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
      Calculate Shipping
      Applica coupon
      Available Coupons
      blackweekend Get 20% off Codice sconto Black Weekend (27-28 Nov)
      cart10 Get 10% off Coupon sconto carrello abbandonato (Social) -10%
      cybermonday Get 15% off Codice sconto Cyber Monday (29 Nov)
      love10 Get 10% off Coupon sconto per secondo acquisto -10%
      relax10 Get 10% off Coupon sconto carrello abbandonato -10%
      test Get 10% off
      welcome10 Get 10% off Coupon sconto per iscrizione alla Newsletter -10%