materasso-memory-foam

Il tuo letto

Materasso in memory foam: tutte le preziose caratteristiche

Vuoi sapere tutto ma proprio tutto sui materassi in memory foam? Bene, eccoti accontentato!

Quante volte hai sentito parlare del materasso in memory foam?
E quanto conosci veramente questo fantastico materiale termosensibile?
Bene, oggi, partendo dalle origini, vogliamo raccontarti perché questo materiale è così utile e importante per il nostro riposo.
Conoscere tutto sulle caratteristiche del memory foam ci aiuterà a prendere la giusta decisione quando ci troveremo a scegliere un materasso per la nostra camera da letto.

Che cos’è il memory foam e da dove deriva?

Come detto sopra, sui materassi in memory se ne sentono davvero tante:
molti li descrivono come i materassi più confortevoli che esistano sul mercato.
Noi, personalmente, crediamo che ognuno abbia il suo specifico materasso perfetto, che cambia a seconda delle esigenze di chi lo usa.
Proprio per questo, conoscere il memory foam ti aiuta a capire se è fatto per te.
Di questi materassi si dice che siano dotati di una lunghissima memoria, caldi, avvolgenti e ecc. ecc.
Tutte affermazioni tendenzialmente vere, ma cerchiamo di fare ordine e capire da dove nascono tutti queste caratteristiche.
Per mettere in ordine e scoprire le varie caratteristiche, cosa c’è di meglio se non partire dalla storia? Quindi, non perdiamo altro tempo e scopriamo insieme le origini di questo fantastico materiale che è diventato in poco tempo uno dei protagonisti delle nostre camere da letto.
Come si sa, il memory foam è un poliuretano espanso,
ossia un materiale composto da una schiuma visco-elastica termosensibile, quello che probabilmente non sappiamo e che questo vanta una carriera “stellare”.
Nato negli anni ’60-70 infatti, il memory foam venne utilizzato, in esclusiva, dalla NASA per imbottire le tute degli astronauti e per rivestire i seggiolini delle navicelle spaziali.
Questo perché gli ospiti della navicella spaziale avevano bisogno, soprattutto in fase di lancio che di rientro, di un supporto capace per lunghi periodi di adattarsi e modellarsi alle caratteristiche corporee differenti, minimizzando al massimo i punti di pressione.
Da lì il passo fu breve e le le fantastiche caratteristiche “termosensibili” del memory iniziarono a incuriosire l’industria manifatturiera che, dagli anni duemila in poi, iniziò la sperimentazione e la produzione di materassi.

Ma è vero che su un materasso in memory foam si dorme così bene?

Anche se la scelta del materasso ideale è principalmente dettata da fattori personali,
possiamo rispondere positivamente e senza timore a questa domanda con un bel sì.
Sopra a un materasso memory foam di qualità è garantito un ottimo riposo.
E ti spieghiamo subito il perché.
La prima caratteristica favorevole del materasso in memory foam che incide moltissimo sulla qualità del nostro sonno è sicuramente la flessibilità.
Per natura questo materiale è elastico e a lento ritorno, un materasso in memory foam quindi riesce a:

  1. modellarsi completamente al nostro corpo, seguendo le linee che si formano a seconda della postura in cui dormiamo;
  2. memorizzare le nostre forme, garantendo ogni notte un comfort adatto e personale;
  3. distribuire il peso corporeo in modo uniforme, così da garantire un’uniforme sensazione di sostegno.

A chi è adatto un materasso in memory foam?

Come è vero che ognuno ha le proprie caratteristiche fisiche e comportamentali
che influenzano la preferenza del proprio materasso ideale, tanto è vero che i materassi in memory foam sono particolarmente adatti a chi:

  1. Soffre di mal di schiena, nello specifico a chi ha problemi di scorretta postura e soffre di cervicale. Grazie alla loro composizione, questi supporti riescono a distribuire il peso in modo uniforme e aiutano a prevenire quei fastidiosi dolori muscolari che rovinerebbero al risveglio.
    Nel dettaglio, la zona centrale, che sostiene il busto, sarà più morbida, mentre le estremità, che sorreggono le parti del corpo meno pesanti, saranno più rigide.
    Il materiale viscoelastico che compone questi materassi inoltre, a seconda dei movimenti, previene ed evita ulteriori problemi alle ossa.
  2. Dormendo insieme a un’altra persona si muove molto durante la notte. Il materasso in memory attutisce infatti i movimenti, le vibrazioni e gli spostamenti.
  3. A letto ama stare nel morbido “calduccio”.
    Termosensibili, i materassi rispondono in modo differente a seconda del calore corporeo, risultando più soffici all’aumentare della temperatura durante la notte per garantirti il massimo comfort.
  4. Soffre di allergie. I materassi in sono anallergici, antiacaro e traspiranti.
    Non lasciano spazio agli acari e garantiscono una traspirazione perfetta.

Possiamo dirlo, questi materassi, veri e propri alleati del nostro benessere, ci regaleranno riposi spaziali!

Altri articoli della categoria

    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
      Calculate Shipping
      Applica coupon
      Available Coupons
      72crqf9d Get 20% off Codice sconto del 20% per rivenditore (NATURALINE S.R.L.)
      78hd4rxu Get 63,15 off Codice sconto per Emilia Hongu
      cart10 Get 10% off Coupon sconto carrello abbandonato (Social) -10%
      love10 Get 10% off Coupon sconto per secondo acquisto -10%
      r8c8baks Get 10,00 off Marco Munarini sconto 10€
      relax10 Get 10% off Coupon sconto carrello abbandonato -10%
      welcome5 Get 5% off Coupon sconto per iscrizione alla Newsletter -5%