materasso-macchie-gialle-pulire

Il tuo letto

Macchie gialle sul materasso: cosa sono?

C’è qualcosa di meno invitante di un materasso ingiallito? Forse no: ecco allora qualche risposta e i rimedi per ritrovare il bianco perduto

Hai deciso di dedicarti alla pulizia profonda della casa, compreso il materasso ma,
tolta tutta la biancheria, ti sei accorto di antiestetiche e antigieniche macchie gialle alle quali non avevi fatto caso o prestato particolare attenzione.
La prima domanda sarà: “e queste da dove vengono?”
Molto spesso, infatti, questi inestetismi possono intaccare il tuo materasso nonostante le pulizie periodiche e costanti e l’uso sistematico di coprimaterassi a protezione: la buona notizia è che la loro presenza non sta a significare – nonostante la difficoltà di rimozione – che il materasso sia da buttare.
La colorazione gialla è infatti abbastanza comune: dopotutto, è molto il tempo che trascorri sul letto.
L’importante, quindi, è capire la loro origine per prevenire ulteriore ingiallimento e
provvedere poi a eliminarle.
Perché, è bene ricordarlo, pulire regolarmente il materasso non solo serve a togliere sporco e
macchie visivamente sgradevoli, ma a garantire una maggiore longevità al prodotto.

Macchie gialle: perché vengono?

L’origine dell’ingiallimento del materasso ha cause diverse.
L’invecchiamento, ad esempio, può senza dubbio scolorirlo ma sono soprattutto le secrezioni naturali del corpo a fare il lavoro (più) sporco.
Il sudore, ad esempio, contribuisce notevolmente alla loro comparsa: anche quando ti sembra di essere fresco al mattino, il tuo organismo avrà spontaneamente e naturalmente prodotto oli e secrezioni che, asciugandosi, si depositano sul materasso sotto forma di segni gialli e,
in alcuni casi, emanando persino odore.
Purtroppo, l’utilizzo di biancheria – che a questo punto è chiaro quanto sia indispensabile –
non impedirà comunque che lo sporco arrivi al materasso (se non presti, ovviamente, la giusta dedizione alla sua manutenzione periodica).
Le macchie gialle possono essere anche figlie di perdite di urina
(soprattutto nei materassi per bambini o se si dorme con il proprio animale domestico).
Infine, può svilupparsi muffa sul materasso se questo è umido e non completamente asciutto: questi funghi, non solo sono dannosi per la salute, ma lasciano anche macchie gialle sulle aree colpite.

Come togliere le macchie gialle dal materasso?

Appurata la causa delle macchie gialle sul tuo materasso, arriva il momento di rimuoverle.
Sì, perché c’è di buono che questi inestetismi non pregiudicano la vita del prodotto, sono solo antigienici e perciò da eliminare quanto prima.
Il perossido di idrogeno e il sapone liquido per piatti – a cui aggiungere, volendo, bicarbonato di sodio e succo di limone – formano una miscela esplosiva per trattare il tuo materasso, solo però se le macchie sono recenti.
In caso di sporco antico e ormai troppo radicato, opta per detergenti enzimatici naturali.
Aiutano a eliminare altre macchie e odori che si sono accumulati nel tempo.
Il bicarbonato di sodio può essere utilizzato anche con sale e aceto bianco di vino.
Prima, si versa direttamente sulla macchia il sale e, sfruttando un dosatore spray, ci si spruzza sopra l’aceto in modo da creare una semplice reazione chimica (piccole bollicine).
Dopo una decina di minuti si aggiunge il bicarbonato e, aiutandosi con acqua tiepida e panno, si comincia a strofinare delicatamente.
Basterà poco per vedere già i primi risultati. Un altro valido alleato è il perossido di idrogeno:
fa miracoli (anche) contro le macchie prodotte dagli acari e dal sangue.
Nonostante il suo odore e il fatto che vada maneggiata con estrema cautela (senza ovviamente dimenticarsi guanti protettivi e mascherina), l’ammoniaca disciolta in acqua è assai efficace nel rimuovere eventuali macchie gialle dal materasso.
E non solo: grazie alle sue proprietà antisettiche stermina anche macchie di sangue e altri liquidi, disinfettando il tessuto.
Se poi nessuno di questi rimedi naturali e casalinghi dovesse funzionare, niente paura:
in commercio ci sono prodotti appositi per le macchie, facilmente reperibili in negozi specializzati nella cura della casa.

Piccoli consigli per la manutenzione

Se ti sei accorto di aver bagnato accidentalmente il materasso, asciugalo subito e approfonditamente.
Utilizza sempre coprimaterassi per proteggerlo dall’umidità e dalla penetrazione di sudore, oli,
secrezioni corporali che fisiologicamente perdiamo durante la notte.
Quando ti accorgi delle macchie gialle, non lasciar passare troppi giorni prima di rimuoverle:
più passa il tempo, più diventa difficile eliminarle.
La velocità dell’intervento riduce sensibilmente le tempistiche per portare a termine l’operazione con successo.
Infine, anche capire bene ciò che ha provocato questi inestetismi,
aiuta senz’altro a trovare il metodo più appropriato per rimuoverli.

Altri articoli della categoria

    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
      Calculate Shipping
      Applica coupon
      Available Coupons
      72crqf9d Get 20% off Codice sconto del 20% per rivenditore (NATURALINE S.R.L.)
      9qxe5ht4 Get 10% off Codice per cliente carminedev@gmail.com
      cart10 Get 10% off Coupon sconto carrello abbandonato (Social) -10%
      love10 Get 10% off Coupon sconto per secondo acquisto -10%
      r8c8baks Get 10,00 off Marco Munarini sconto 10€
      relax10 Get 10% off Coupon sconto carrello abbandonato -10%