Come Eliminare gli Acari

April 13th at 12:00am

ACARI  - COME ELIMINARLI

Tutti quanti noi abbiamo sentito parlare almeno una volta degli acari della polvere, ma quanto sappiamo davvero di loro? a quali rischi ci espongono? come fare ad eliminarli?


Nelle righe che seguono cercheremo di dare risposte a queste ed altre domande fornendo utili suggerimenti per combattere questi fastidiosi animaletti, certi che la prima cosa che farete appena terminato di leggere, sarà quella di pulire a fondo tutta la casa!

Chi sono gli acari e come si formano?
Gli acari sono animali microscopici invisibili ad occhio nudo che trovano, nei microcosmi delle nostre abitazioni, il luogo ideale dove vivere, soprattutto tra lenzuola, tende, tappeti, moquette e  tutti quei luoghi dove si depone la polvere e con un alto tasso di umidità. Il fatto di sapere che ci sono ma non avere la possibilità di vederli li rende temibili e fastidiosi tanto più sapendo che sono numerosissimi e si riproducono con frequenza.

Sin dagli anni ’20, quando si iniziarono ad effettuare studi e ricerche su questi piccoli esseri viventi,  si cominciò a comprendere i rischi connessi alla loro presenza.
Ad oggi si ipotizza che circa il 50% della popolazione italiana soffra di disturbi respiratori causati spesso dagli allergeni contenuti nella polvere.

Dove si trovano?
Si stima che su di un materasso si trovino mediamente da 100.000 a 10 milioni di acari a seconda dell’età del materasso.
I Materassi sono infatti il loro habitat primario poichè all’interno trovano tutto ciò di cui hanno bisogno: un ambiente caldo e umido per riprodursi (ogni acaro femmina può deporre da 25 a 50 uova ogni 3 settimane), e cibo a volontà, essi si nutrono infattti principalmete  di scorie epiteliali,le cellule morte della nostra pelle, ma anche di capelli, peli, unghie, tutti articoli che troveranno nei nostri letti facilmente e in quantità.

Cosa fanno?
Ma cos’ è che li rende così temibili? in realtà gli acari non mordono e non pungono, ciò che scatena le nostre allergie, fino ad arrivare a sfociare in patologie come l’Asma Allergica, non sono infatti loro direttamente, ma le feci che producono.

E’ nelle loro feci infatti che si trovano delle sostanze enzimatiche che sono scatenanti le reazioni allergiche e, calcolando che un solo acaro in 10 settimane produce circa 2000 particelle fecali, i numeri del problema cominciano a delinearsi molto chiaramente.

Rimedi Antiacaro e manutenzione materasso
Ma non temiamo, cosa possiamo fare per difenderci e combatterli?
Esistono numerosi accorgimenti che si possono adottare ed un paio di armi capaci di metterli davvero k.o. garantendoci un igiene accurata durante il riposo per noi stessi e tutta la famiglia.


Per vincere la tua battaglia contro gli acari, da oggi non hai uno ma ben 2 alleati!:
il nostro Spray Antiacaro Disinfettante, e il nostro nuovissimo Aspirapolvere – Sterilizzatore ULTRA BRUSH a RAGGI UV.

Spray Antiacaro Disinfettante è un prodotto composto da perossidico di potassio ed è capace di eliminare definitivamente gli acari della polvere. E’ un dispositivo medico ottimo per igienizzare ed  intervenire efficacemente contro i parassiti della polvere che possono provocare il manifestarsi di fenomeni allergici.

Aspirapolvere – Sterilizzatore ULTRA BRUSH a RAGGI UV, oltre ad avere una potente aspirazione per rimuovere i fastidiosi acari della polvere dal tuo materasso ha una speciale lampada UV che neutralizza e ne annienta la prolificazione.
​​​​​​​
Con questi due prodotti in casa sarà sufficiente osservare queste buone regole di igiene e manutenzione per avere una casa pulita e un materasso a prova di acaro:
  • Areare bene la camera ogni giorno.
  • Lavare spesso lenzuola, federe e coperte, possibilmente a 50/60 gradi e cambiarle almeno una volta a settimana.
  • Dotarsi di materassi e cuscini che siano di ultima generazione come i materassi in lattice o memory o in waterfoam.
  • Dotarsi di materassi che siano sfoderabili, antiacari ed antibatterici, come il nostro Silver Memory Med o come il cuscino Cuscino memory con tessuto Aloe Vera.
  • Sfoderare materasso per farlo respirare, permettendogli di espellere l’umidità che raccoglie durante le ore in cui dormiamo.
  • Girarlo ogni circa tre mesi testa/piedi e se possibile capovolgerlo per mantenerlo in condizione ottimale e sfruttarlo in maniera omogenea
Evergreen, il tuo alleato contro acari e allergie.
 
Chiamaci Scrivici